Settimanale avventuroso di letteratura
Ricerca Nel Blog Di Mompracem:
Commenti players
Pagine
Categorie
Archivi
Commenti del giorno

maggio: 2011
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Sottoscrivi
Preview Image

LE PAROLE CHE CAMBIANO TUTTO. Intervista a Susanna Bissoli

di

La scrittura di Susanna Bissoli è colma di poesia. Il silenzio e il vuoto hanno lo stesso peso delle parole, gli alberi del giardino paterno, i silenzi prolungati del padre, la nostalgia della madre rivelano quello sguardo che ama osservare e registrare come respirano le cose piuttosto che spiegarle. Mi piace molto la sua scrittura […]

More about Le parole che cambiano tutto
La scrittura di Susanna Bissoli è colma di poesia. Il silenzio e il vuoto hanno lo stesso peso delle parole, gli alberi del giardino paterno, i silenzi prolungati del padre, la nostalgia della madre rivelano quello sguardo che ama osservare e registrare come respirano le cose piuttosto che spiegarle.

Mi piace molto la sua scrittura perchè dice cose importanti, che le relazioni umane sono fatte anche di materia (accogliere un peso, usa questa espressione bellissima). Le persone sono come alberi, hanno un luogo e delle radici. Radici nella terra. Dice che i silenzi e le omertà sono ciò che imbalsama la famiglia e nello stesso tempo la rende un luogo speciale di infelicità.  La nostalgia è un sentimento che pervade tutto, nostalgia di un paese a cui la protagonista Arianna (e l’autrice Susanna) fa ritorno, nostalgia per una madre che non c’è più, ma che si sottraeva anche quando c’era e rappresentava uno strano mistero per la figlia.

Leggetela perchè è bravissima

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

oppure

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.


Comments are closed.