Settimanale avventuroso di letteratura
Ricerca Nel Blog Di Mompracem:
Commenti players
Pagine
Categorie
Archivi
Commenti del giorno

marzo: 2007
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
Sottoscrivi
Preview Image

SCONFINANDO-Prima puntata-Hamid Ziarati

di

Sconfinando
Nella prima puntata, in onda domenica 11 marzo alle 15.30 su Radio Città del Capo, le parole di Hamid Ziarati e Amara Lakhous

Sconfinando. Un viaggio in tre puntate nella letteratura migrante in lingua italiana

Hamid Ziarati è iraniano, da quasi vent’anni in Italia.

In Salam, maman c’è un bambino che racconta la vita di una famiglia modesta attraverso le ritualità famigliari, le feste, i viaggi, i capodanni. Sullo sfondo c’è il boom economico iraniano, l’arrivo della tv. Ma anche l’arrivo dei libri e della macchina fotografica (che trasformerà il fratello Puyan in un grande fotografo). Poi il romanzo subisce una accelerazione, perchè la storia con la S maiuscola irrompe nella vita di Alì e dei suoi fratelli Puyan e Parì. Sono gli anni in cui l’Iran si ribella allo Scià, ci sono arresti e torture operate dal Savak, il suo servizo segreto. Fino al rientro di Khomeini. Ed alla rivoluzione islamica. E all’esilio volontario dei fratelli di Alì che preludono al suo futuro esilio.

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

a cura di Giulia Gadaleta

Hamid Ziarati, Salam maman,Einaudi, 2006


Comments are closed.