Settimanale avventuroso di letteratura
Ricerca Nel Blog Di Mompracem:
Commenti players
Pagine
Categorie
Archivi
Commenti del giorno

marzo: 2007
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
Sottoscrivi
Preview Image

SCONFINANDO-Prima puntata-Amara Lakhous

di

Sconfinando
Nella prima puntata, in onda domenica 11 marzo alle 15.30 su Radio Città del Capo, le parole di Hamid Ziarati e Amara Lakhous

Sconfinando. Un viaggio in tre puntate nella letteratura migrante in lingua italianaAmara Lakhous è algerino, da dieci anni in Italia. Ha pubblicato nel 1999 in edizione bilingue arabo/italiano Le cimici e il pirata. Scontro di civiltà per una ascensore a Piazza Vittorio è un romanzo corale costruito come un giallo intorno ad un omicidio in un condominio di piazza vittorio a Roma. Ogni capitolo è la voce di un possibile testimone… la colf peruviana, il negoziante pakistano, il professore milanese la portiera napoletana, voci diverse insomma di immigrati e italiani. Ognuno esprime la sua opinione su Amedeo, il presunto colpevole. E’ lo stesso Amedeo a prendere la parola in alcuni capitoli. Chi è Amedeo? È un italiano o un immigrato? Su questo dubbio, sulla vera identità di Amedeo si concentra il romanzo che diventa una sorta di specchio in cui si riflettono i fantasmi e le paure che la società costruisce intorno all’immigrazione.

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

 a cura di Giulia Gadaleta

Amara Lakhous, Le cimici e il pirata, Arlem, 1999

Amara Lakhous, Scontro di civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio, e/o, 2006.


Comments are closed.